Incendio Legnochimica, Arpacal: arrivano i primi risultati

Calabria, Domenica 11 Giugno 2017 - 08:31 di Redazione

Arrivano i primi risultati del Dipartimento Arpacal di Cosenza, dopo l'incendio che ha interessato la Legnochimica, dove le vasche di decantazione continuano a bruciare ininterrottamente dallo scorso giovedì, dall’8 giugno. I filtri campionati tra ieri e oggi con l'alto volume evidenziano la presenza di IPA mentre i dati del mezzo mobile sono nella norma. La Drssa Claudia Tuoto, dirigente del servizio Aria del dipartimento Arpacal di Cosenza, ieri pomeriggio aveva comunicato: "stiamo monitorando la zona con un mezzo mobile che è stato installato verso mezzogiorno; inoltre sono in corso le analisi di laboratorio sui campioni di aria, prelevati con l'alto volume tra ieri e oggi. Contiamo di dare i primi risultati entro stasera. I nostri tecnici sono stati sul sito fino ad un'ora fa". Intanto i tecnici del Multirischi stanno controllando i parametri meteoclimatici, come la direzione del vento. Il Commissario dell'Arpacal, Avv. Maria Francesca Gatto, è in contatto con le strutture di Protezione Civile e le altre autorità del posto. 

La Protezione Civile regionale fa sapere che l'attività delle autobotti e degli operatori della Protezione Civile della Regione Calabria è continuata tutta la notte e continua anche stamattina . Nella foto un operatore in azione sui focolai che sono stati sensibilmente ridotti. Tra poco torneranno in azione i CANADAIR che riprenderanno ad operare in sinergia con le forze di terra.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code