Tappa a Diamante, Gerace e Roccella Jonica del fam trip della delegazione cinese in Calabria

Calabria, Lunedì 26 Giugno 2017 - 19:29 di Redazione

Una delle tappe del fam trip organizzato dal Dipartimento Turismo, Cultura e Beni culturali della Regione Calabria per la delegazione cinese di giornalisti, blogger, e tour operator alla scoperta della Calabria, svoltasi la scorsa settimana, è stata Diamante. Tra i borghi più belli d’Italia, Diamante ha incantato i giovani viaggiatori con la sua veduta sull’isola di Cirella, con i resti di Cirella vecchia, il teatro dei ruderi, il convento dei Minimi. Ad accogliere la delegazione una rappresentanza dell’amministrazione locale, dei cittadini e alcuni operatori turistici del luogo. Con il trenino la delegazione ha visitato la parte antica del borgo e il centro con i circa duecento murales. Immancabile il momento gastronomico con la degustazione della granita ai gusti di cedro e cioccolato al peperoncino. Diamante, la città dei murales e del peperoncino, è entrata nel cuore dei giovani cinesi che hanno immortalato con le loro foto immagini di mare, vie, muri dipinti. In tempo reale la Calabria è sui social cinesi. Il fam trip con le sue soste in alcuni dei luoghi più rappresentativi della Calabria è un’occasione importante per veicolare un’immagine bella e positiva della terra calabra in Cina. E chi se non i più giovani operatori sono i più qualificati per quest’operazione turistica, culturale, economica e divulgativa? Non è mancata la tappa a Gerace, uno dei borghi più belli d’Italia.Visita d’obbligo alla Cattedrale, ad alcune tra le chiese principali, alle porte del borgo, al belvedere. Tra l’altro è stato interessante osservare gli antichi mestieri: la lavorazione dei tessuti al telaio e la lavorazione della ceramica in una bottega d’arte.Gerace ha accolto la delegazione cinese nel suo splendore più pieno, con un sole d’inizio estate e a ridosso della notte romantica, notte sotto le stelle programmata per il 24 giugno. In questa particolare serata lo scatto fotografico più bello vale all’autore una permanenza nel borgo. I giovani cinesi saranno già ripartiti per il finesettimana ma avranno portato con loro e già divulgato sui social cinesi immagini irripetibili e osservabili sotto tutte le stelle del cielo. Il cielo di Calabria, il cielo sulla Cina. Tra le altre visite  la delegazione cinese ha visitato a Roccella Jonica il castello dei Carafa, appena ristrutturato e inaugurato.La guida predisposta per la visita ha descritto oltre all’architettura del castello la manifestazione del Roccella jazz che ogni estate riempie la cittadina di persone provenienti da ogni parte del mondo.Una vista dall’alto al borgo di Roccella, uno sguardo sul mare che ha diverse tonalità di colore e le cui onde s’incrociano con le correnti dei venti. Non lontano v’è tratto di mare nel cui fondale nel 1972 furono trovati i Bronzi di Riace, i due guerrieri bronzei a cui ovunque è legata l’immagine più immediata della Calabria. La Calabria con i suoi castelli e le sue chiese ha catturato l’anima dei giovani tour operator cinesi che in simultanea hanno posato sui social cinesi immagini dei luoghi ammirati tra lo Sretto e il Pollino.

Galleria fotografica

2 Foto allegate



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code