Il 2° “Sirio” dell’ Esercito si addestra nel cielo della Calabria

Calabria, Giovedì 01 Marzo 2018 - 10:03 di Redazione

Nel periodo dal 1 al 11 marzo il 2° reggimento aviazione dell’Esercito “Sirio” sarà impegnato in un’attività addestrativa di preparazione degli equipaggi di volo all’impiego operativo.       In questo contesto, il Comando di Reggimento ha individuato nell’area circostante l’aeroporto di Crotone lo scenario più rispondente  alle esigenze addestrative e logistiche della specialità. Il Sirio, con cadenza semestrale da ormai dieci anni, effettua sul territorio calabrese questo tipo di addestramento diversificando di volta in volta gli scenari per consentire agli assetti impegnati di accrescere le capacità operative nelle attività di sostegno alla popolazione e campagna antincendio boschivo.   Il dispositivo da oggi si schiererà in una porzione dell’aeroporto “Pitagora” in località S. Anna di Crotone individuata e messa a disposizione dalla SACAL (Società Aeroportuale Calabrese). Questo non costituirà  intralcio alla normale attività del traffico aereo civile e supporterà l’attività di volo degli elicotteri della flotta dell’Esercito che solcheranno i cieli del crotonese fino alla fine della prima decade di marzo.   La presenza dell'Esercito conferma che le attività condotte sul territorio dalla Forza Armata contribuiscono a rafforzare ulteriormente i rapporti di vicinanza e collaborazione fra le istituzioni e la popolazione locale,  come testimoniato oggi dal primo cittadino della Città di Crotone in un incontro con il Tenente Colonnello Sabbi, comandante del 2° Reggimento “Sirio”.

Galleria fotografica

2 Foto allegate



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code