Balneazione 2018: un punto non conforme a Pizzo

Calabria, Venerdì 04 Maggio 2018 - 15:33 di Redazione

Con una nota inviata questa mattina al Sindaco di Pizzo, e contestualmente al Ministero della Salute ed al Dipartimento Ambiente della Regione Calabria, il Servizio Acque del Dipartimento provinciale Arpacal di Vibo Valentia ha comunicato “con carattere d’urgenza che le analisi relative al campionamento aggiuntivo prelevato ai sensi dell'allegato IV - art 6 D.lgs. n.116/08, in data 02/05/18, delle acque destinate alla balneazione aventi codice univoco IT 018102027006 e denominazione “HOTEL GRILLO” hanno rilevato la non conformità ai parametri rispetto alla tabella di riferimento - All. A del D.lgs. 116/08”.Più precisamente, mentre per gli Enterococchi intestinali le analisi sono ancora in corso, per l’Escherichia coli il valore riscontrato è superiore a 35.000 (UFC/100mL).“La fonte di pressione – prosegue nella sua comunicazione urgente il Dipartimento Arpacal di Vibo Valentia -  è stata individuata nelle acque superficiali del canale presente nell'area che riversavano in mare in maniera visibilmente torbida e con odore caratteristico di refluo fognario (rif. Verb. N. 61/Acque/2018 – 02.05.2018). Seguiranno a tal fine, gli esiti analitici dei valori di contaminazione fecale per gli E. intestinali e I'E.coli, riscontrati nel campione delle acque superficiali in questione”.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code