Valute Virtuali: cosa sono?

Calabria, Mercoledì 27 Giugno 2018 - 07:36 di Redazione

Cosa sono le valute virtuali? Perché se ne parla così tanto? Questo fenomeno delle monete digitale è in forte crescita ed espansione, vale quindi la pena approfondirlo e capire quali sono i suoi temi più scottanti. Mentre aumentano gli investitori nelle valute virtuali ed esplode la liquidità che circola nel settore, il Consiglio europeo vara nuove manovre per tenere sotto controllo i flussi di moneta digitale che sfuggono al controllo nei mille rivoli della rete.

Il rischio è quello di riciclaggio di denaro sporco ed è un rischio concreto. Sarà per questo motivo che anche in Italia c’è stata una stretta sulle valute virtuali. Di recente è addirittura arrivata la notizia che i redditi provenienti da operazioni con criptovalute dovranno essere riportati in dichiarazione dei redditi. Ma esattamente cosa si intende per “valute virtuali”.

Valute Virtuali: facciamo chiarezza

Bitcoin, Ethereum, Ripple, Litecoin. Questi sono solo 4 nomi di un elenco che potrebbe arrivare fino a circa 1600. Sono i nomi delle moderne valute virtuali, ovvero quelle monete che esistono ma non si possono toccare. Se molti sanno cos’è il Bitcoin a molti sfugge in toto il fenomeno delle altcoin ovvero di tutte ovvero tutte quelle monete che sono nate come alternative, proprio alla valuta virtuale ideata da Satoshi Nakamoto. Le valute virtuali sono nate allo scopo di valutare e correggere quelli che erano fin dall’inizio i punti di debolezza del Bitcoin in termini di usabilità e velocità del servizio.

Ecco perché nel tempo si è assistito alla nascita di monete come Ethereum e Bitcoin Cash, IOTA e Ripple. Alcune di queste altcoin hanno raggiunto valori di capitalizzazione di mercato che superano il miliardo (anche di gran lunga) e si sono dimostrate un investimento strepitoso.

Se Bitcoin per il momento sembra ancora inarrivabile non è detto che nei prossimi anni anche le altre valute virtuali non possano ottenere lo stesso successo e superare il loro capostipite.

Il sistema alla base delle valute virtuali

Le valute virtuali si basano tutte su un sistema di base chiamato blockchain. In realtà è proprio la blockchain il sistema rivoluzionario e che potrebbe portare anche grossi cambiamenti nella nostra vita quotidiana.

Si tratta di un sistema di sicurezza condiviso da parte di tutti gli utenti che possiedono valuta virtuale e che previene 3 problemi delle monete reali:

·         L’aumento dell’inflazione

·         La falsificazione di moneta

·         La centralizzazione del sistema

Questi sono tutti aspetti vantaggiosi che attraggono sempre più investitori e sostenitori al sistema delle valute virtuali. Inoltre, in futuro le applicazioni del sistema blockchain a banche e sistemi di sicurezza di ogni tipo, sono potenzialmente infinite.

Staremo a guardare, intanto però può essere molto interessante valutare monete digitali con le più interessanti possibilità di crescita economica. Possono rappresentare un investimento vincente, di quelli che, in certi casi, mandano in pensione anticipata.  



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code