“Bismillah” del regista calabrese Alessandro Grande agli Oscar

Calabria, Martedì 25 Settembre 2018 - 18:10 di Redazione

Sarà “Bismillah” del regista calabrese Alessandro Grande a rappresentare il cinema italiano alla selezione del premio Oscar per il miglior cortometraggio. L’opera,  vincitrice del David di Donatello, affiancherà “Dogman” di Matteo Garrone che, scelto dall'ANICA, concorrerà alla selezione per il miglior film straniero alla 91esima edizione degli Academy Awards. La storia della piccola Samira, con sullo sfondo la complessa tematica dell’immigrazione ha catturato il pubblico dei festival e degli addetti ai lavori raggiungendo in poco tempo i massimi livelli internazionali e conquistando premi molto ambiti in Russia, Gran Bretagna, Corea e India. Il corto, scritto e diretto da Alessandro Grande e prodotto dallo stesso regista con la Indaco film, supportato da Calabria Film Commission, Rai cinema e distribuito da Zen Movie, prosegue quindi la sua corsa verso la statuetta più ambita del mondo del grande schermo che potrebbe rappresentare un trampolino importante per il giovane regista e per il cinema italiano. L'annuncio delle nominations è previsto per il 22 gennaio 2019, mentre la cerimonia di consegna degli Oscar si terrà a Los Angeles domenica 24 febbraio 2019.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code