Morto Alessio Fraietta, lanciò il figlio dal balcone per scampare all'incendio di casa

Crotone, Venerdì 19 Maggio 2017 - 20:40 di Redazione

E' morto nella notte Alessio Fraietta, 47 anni, di origine crotonese, il papà del piccolo Giuseppe, sei anni, dopo l'incendio divampato nella loro abitazione di Casella lo scorso 22 aprile. Lo si apprende dall'Ansa. L'uomo aveva prima lanciato dalla finestra il figlio verso i soccorritori mentre il rogo divampava e poi era caduto mentre cercava di calarsi a sua volta. L'unica sopravvissuta è Enza Sansone, la mamma di Giuseppe. Era rimasta intossicata e ferita alle gambe, perché la sua caduta era stata attutita dai fili per stendere il bucato, e nei giorni scorsi era stata dimessa.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code