Scoperta piantagione droga a Gioia Tauro

Calabria, Mercoledì 09 Agosto 2017 - 11:28 di Redazione

Una piantagione con circa 400 esemplari di canapa indiana è stata scoperta dai carabinieri in un terreno abbandonato nelle adiacenze del termovalorizzatore di Gioia Tauro.    Le piante, della varietà "olandese nana" e dell'altezza media di mezzo metro, erano in pieno stato vegetativo. A scoprire la piantagione, con il coordinamento della Procura di Palmi, sono stati i carabinieri della locale Compagnia con il supporto dello Squadrone Eliportato Cacciatori e dell'Ottavo Nucleo Elicotteri di Vibo. L'area utilizzata per la coltivazione della droga era nascosta da una fitta vegetazione.    Lo stupefacente, il cui peso è stato stimato in 350 chili, avrebbe fruttato sul mercato della droga un importo superiore a 500 mila euro.

Ansa



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code