E' il Re delle Truffe: sequestrati beni a calabrese residente a Torino

Calabria, Venerdì 11 Agosto 2017 - 13:35 di Redazione

Le forze dell'ordine lo conoscono come "il mago della truffa". E nei giorni scorsi, su disposizione del tribunale di Torino, la Guardia di finanza ha confiscato alla sua convivente, una quarantenne di origini russe, fondi azionari per 1,6 milioni. Lui è M.P., 60 anni, nato in Calabria, con precedenti per assegni a vuoto, estorsione, riciclaggio.    Il provvedimento è la conseguenza di accertamenti svolti dal Gico delle 'Fiamme Gialle': la coppia, beneficiando della normativa sullo scudo fiscale, aveva fatto rientrare da un conto in Svizzera intestato alla donna una consistente somma di denaro, probabile frutto di attività delittuose. E' scattata così una procedura prevista dal codice antimafia.    Nel 2015 la coppia era stata colpita da un'altra confisca: nove immobili, fra cui il lussuoso appartamento di via Garibaldi, nel centro storico del capoluogo piemontese, più un Suv e diamanti contenuti in una cassetta di sicurezza per un valore totale di 2,2 milioni di euro.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code