‘Ndrangheta a Taurianova: in manette l’ex sindaco Romeo

Calabria, Martedì 12 Dicembre 2017 - 16:21 di Redazione

L’ex sindaco di Taurianova Domenico Romeo e l’ex assessore comunale Francesco Sposato, figurano tra gli arrestati dell’operazione “Terramara – Closed” condotta dai carabinieri del Comando provinciale e dalla Squadra mobile di Reggio Calabria. Romeo, in carica dal giugno 2007 al 5 gennaio del 2009 e da maggio 2011 a luglio 2013 – quando il Comune fu sciolto per infiltrazioni mafiose – e’ accusato di concorso esterno in associazione mafiosa per aver favorito le cosche di Taurianova con la concessione di autorizzazioni a beneficio di imprese riconducibili ai clan. Sposato, assessore allo Sport, turismo e spettacolo nella prima giunta di Romeo di cui era uomo di fiducia e consigliere di minoranza nella seconda Giunta Romeo, e’ accusato di partecipazione ad associazione mafiosa ed in particolare al gruppo Sposato – Tallarida aderente al cartello Zagari-Viola-Fazzalari. Per l’accusa avrebbe avuto il ruolo di far acquisire – con azioni corruttive, abusando della sua qualifica – il controllo degli appalti pubblici di Taurianova alla cosca di appartenenza.

N&C



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code