Era sfuggito ad arresto, catturato

Calabria, Mercoledì 10 Gennaio 2018 - 10:18 di Redazione

I carabinieri hanno arrestato a Gioia Tauro, Cosimo Bevilacqua, di 50 anni, ricercato dallo scorso 4 dicembre dopo essere sfuggito ad un ordine di carcerazione disposto dall'ufficio esecuzioni penali del Tribunale di Palmi.    L'uomo, catturato in un appartamento del quartiere Ciambra al termine di un'irruzione in un appartamento, è stato riconosciuto colpevole di un furto avvenuto, sempre a Gioia Tauro, nel gennaio del 2016. Assieme a Bevilacqua c'era la compagna, anche lei cinquantenne, allo stato sottoposta ai domiciliari, che è stata denunciata per procurata inosservanza di pena.    I militari, dopo aver circondato l'isolato dove si trova l'edificio utilizzato dal ricercato, sono riusciti ad entrare nel palazzo solo dopo aver abbattuto alcune porte realizzate sui pianerottoli dell'edificio proprio allo scopo di inibire l'accesso delle forze dell'ordine. L'uomo non ha opposto resistenza.

Ansa



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code