Violazione delle norme elettorali, Procura Catanzaro chiude indagini su 46 indagati

Calabria, Sabato 20 Gennaio 2018 - 07:59 di Redazione

La Procura della Repubblica di Catanzaro ha chiuso le indagini a carico di 46 persone accusate di violazione delle norme elettorali. Secondo l'accusa, i 46 indagati avrebbero sottoscritto piu' di una dichiarazione di presentazione di lista in occasione delle elezioni comunali che si sono svolte a Catanzaro l'11 giugno 2017. La norma prevede che ogni cittadino possa firmare unicamente per una lista. Gli indagati adesso avranno venti giorni di tempo per presentare memoria difensiva o chiedere di essere ascoltati dal pm titolare del fascicolo. Solo quando sara' scaduto questo termine l'ufficio di Procura potra' decidere se chiedere il rinvio a giudizio o, al contrario, procedere con una richiesta di archiviazione. (ANSA).



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code