Anabolizzanti e farmaci dopanti, un arresto

Calabria, Sabato 10 Marzo 2018 - 17:31 di Redazione

I carabinieri hanno arrestato a Taurianova e posto ai domiciliari Carmelo Fazzari, di 29 anni, incensurato, con l'accusa di commercio di sostanze dopanti e ricettazione.    Fazzari, noto come assiduo frequentatore di palestre e sospettato di ricorrere a farmaci vietati, é stato bloccato dai militari della Compagnia cittadina mentre si recava all'ufficio postale con un pacco in mano all'interno del quale sono state trovate decine di compresse, fiale e flaconi di vari farmaci di cui è vietato il commercio perché spesso usate come sostanze dopanti.    I militari hanno successivamente perquisito alcuni casolari in uso al Fazzari in cui sono state trovate oltre 500 confezioni di medicinali anabolizzanti pericolosi per la salute, di varia tipologia e marca, pronti per la vendita e utilizzati da alcuni frequentatori di palestre e "body builder". Sono in corso gli accertamenti sulla provenienza dei farmaci sequestrati e sul destinatario della spedizione intercettata dai carabinieri.

Ansa



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code