Al via la seconda edizione della festa della solidarietà “Sentirsi Amato”

Calabria, Mercoledì 19 Luglio 2017 - 12:45 di Redazione

È stata presentata questa mattina, nella Sala Oro della Cittadella regionale a Catanzaro, la seconda edizione della festa della solidarietà "Sentirsi Amato" che si svolgerà dal 29 al 30 luglio prossimi ad Amato. Alla conferenza stampa hanno partecipato, tra gli altri, l'Assessore alle Politiche sociali, Federica Roccisano; il Delegato per i Diritti Umani della Regione Calabria, Franco Corbelli; il sindaco di Amato Saverio Ruga e il presidente dell'Associazione Assoagry, Vittorio Corrado. L’intento dell'iniziativa – hanno speigato gli organizzatori - è quello di far conoscere a più persone l’associazione che lavora quotidianamente a sostegno delle famiglie disagiate dell’intero territorio catanzarese, di condividere la propria esperienza con altre realtà associative, di coinvolgere le istituzioni sulla problematica del precariato economico ed emotivo. Tematiche che toccano tutti da vicino, giorno dopo giorno e la cui soluzione deve mirare alla ricerca di nuove prospettive, con l’unione delle forze e delle competenze. “Ritengo giusto – ha affermato l'Assessore Roccisano – ospitare nella nostra Cittadella regionale, che è la casa dei calabresi, le iniziative più belle dal punto di vista umano. Di questo parliamo quando raccontiamo l'esperienza di Assoagry: persone che lavorano con il cuore per aiutare le famiglie più disagiate. Perchè accanto a notizie di cronaca estremamente tristi, come quelle relative ai reati perpetrati ai danni dei più poveri, ci sono anche tante altre realtà che spesso non si conoscono. Persone invisibili che danno un contributo vero alla collettività. E noi – ha concluso l'Assessore Roccisano – vogliamo essere le gambe su cui poggiare le loro esperienze”. Secondo il Delegato per i Diritti Umani della Regione Calabria, Franco Corbelli, “questa iniziativa si inserisce in un quadro più ampio di solidarietà legata al Comune di Amato”. Corbelli ha infatti ricordato, e ringraziato per questo il Sindaco Saverio Ruga, il gesto nobile di aver dato dignitosa sepoltura a due vittime degli sbarchi durante gli scorsi mesi. Il presidente dell'Associazione Corrado ha invece elencato con soddisfazione i risultati che l'associazione sta raccogliendo: “Dal 2012 – ha detto – si è passati da pochissime famiglie da supportare a circa 500 persone. Già nel corso di questo anno abbiamo fornito assieme al Banco Alimentare circa 30 tonnellate di alimenti e quasi 18 mila capi di abbigliamento. In pratica assistiamo con la nostra attività, e con l'aiuto di numerosi volontari, 8 Comuni del comprensorio, compreso il capoluogo Catanzaro”. La festa di solidarietà di Amato punta a raccogliere fondi  in beneficienza per implementare il sostegno alle famiglie disagiate. Durante le due giornate della Festa ci saranno stand gastronomici, gite guidate all'interno del Comune di Amato, dibattiti pubblici e concerti dal vivo.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code