Pari Opportunità: "Dato vita ad un percorso costruttivo sul territorio regionale"

Calabria, Venerdì 21 Aprile 2017 - 09:14 di Redazione

“Dal nostro insediamento, abbiamo dato vita ad un percorso costruttivo sul territorio regionale proiettato a stringere anche sinergie con le sue espressioni più autentiche, agendo sempre nel rispetto e nello spirito della legge che regola l’istituzione della nostra Commissione, la n.4/87, e delle linee guida ampiamente presentate e condivise con chi ha partecipato ai forum di febbraio e marzo 2017. A queste iniziative -ricordiamo-  sono stati invitati soggetti singoli ed organizzati che operano con impegno e responsabilità sulle questioni che animano la stessa nostra missione”. E’ quanto affermano la presidente e la vicepresidente della Commissione regionale Pari Opportunità, rispettivamente Cinzia Nava e Monica Falcomatà, richiamando l’impegno dell’organismo consiliare, anche in relazione ad alcune considerazioni emerse sugli organi di informazione. “Più precisamente, nel forum del 15 febbraio- sottolineano Nava e Falcomatà- è stato presentato il protocollo ‘Percorso Rosa Bianca’  di interesse nazionale, già operativo a Catanzaro, ed aperto a tutti coloro che lo condividano e decidano di firmarlo, non ostativo all’operare efficiente e meritevole dei centri antiviolenza, iniziativa, tra l’altro, giudicata interessante dai presenti. Il compito della Commissione, come più volte ribadito alla stampa, è sensibilizzare alla non violenza di qualsiasi tipo e su qualsiasi soggetto attraverso la promozione di questo protocollo. Come Commissione, abbiamo sempre apprezzato la partecipazione attiva rispetto ai momenti di scambio, accogliendo le proposte condivisibili ed operando con la dovuta autonomia e con l’apertura che contraddistingue il nostro lavoro, ma anche facendo tesoro delle nostre esperienze personali. Siamo confortate dal confronto con le attività di altre commissioni regionali con cui siamo in contatto e dall’ufficio legislativo del Consiglio Regionale, con cui si è recentemente proceduto a verificare ogni tipo di iniziativa che la nostra Commissione può assumere, nel rispetto delle proprie competenze e di quelle di altre istituzioni. In questo contesto, si pone anche l’iniziativa ‘Percorso Rosa Bianca’ promossa nelle Prefetture”. “Siamo anche convinte -asseriscono ancora la presidente e la vicepresidente- della bontà dei tavoli regionali che sono stati istituiti, ancor di più diventando operativi e agendo in sinergia con tutte le realtà possibili e qualificate: quelle delle reti costituite e quelle proprie di esperienze quotidianamente proiettate sui territori. Le reti, i tavoli, i comitati, etc sono forme organizzative di grande valore e significato, occasioni di confronto quando si aprono realmente alla partecipazione, ma certamente non possono sostituire i compiti ed i ruoli propri degli organismi istituzionali. Per questo, siamo certe, che anche i tavoli a cui la Commissione è stata inviata a presenziare possano essere utili a questo scambio, se gli obiettivi e le attività sono chiari”. “Siamo certe – concludono- che per il bisogno emergente, ampio e diffuso, l’impegno di tutte le istituzioni, le associazioni, i centri, le reti etc etc sia di grande valore, anche per potersi confrontare sui risultati delle iniziative a favore dei destinatari. Altresì, nel ritenere fondamentale per concretizzare le nostre proposte politiche per la Calabria, il ruolo ed i compiti degli assessorati regionali, ribadiamo il lavoro della Commissione quale organo istituzionale del Consiglio Regionale, a svolgere il ruolo che ricopre e a mantenere gli impegni presi, valorizzando anche esperienze condivise con altri soggetti”.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 00951000793 Mediagraf
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code