Università, borse di studio più facili, ma non per tutti sarà così

Calabria, Lunedì 19 Giugno 2017 - 12:46 di Redazione

Dopo il decreto del Ministro Giannini, che per il 2016/2017 ha elevato le soglie massime di Isee, l’indicatore della situazione economica equivalente e Ispe, l’indicatore della situazione patrimoniale equivalente, a 23 mila e 50 mila euro. A detta di molti, dal prossimo anno sarà più facile per tutti gli studenti universitari italiani disagiati e meritevoli, accedere alle borse di studio.  Ma non secondo tutti sarà così. Tra coloro i quali non sono d’accordo, vi è il Portavoce di Azione Universitaria Calabria, Carmine Bruno, facendo notare che ad erogare i contributi per il diritto allo studio sono le singole regioni che possono decidere di adeguarsi o meno al decreto ministeriale. Purtroppo, evidenzia Bruno, ad oggi la Calabria è una delle regioni d’ Italia che non ha attuato il decreto ministeriale, di conseguenza tutti gli studenti degli atenei calabresi non potranno usufruire di questi vantaggi.  Bruno afferma che è di vitale importanza da parte dell’ente regionale calabrese mettere in atto il decreto, perché permetterà a molti studenti calabresi di rientrare nuovamente nella platea degli idonei, dopo esserne stati esclusi dall’introduzione del nuovo Isee, che contrariamente al passato, veniva calcolato tenendo conto dell’entrate del nucleo familiare e anche della borsa stessa. Un meccanismo che ha prodotto l’esclusione dal beneficio di migliaia di studenti che prima percepivano l’aiuto regionale.  L’Associazione Studentesca Azione Universitaria prometta battaglia sulla questione, spingendo con ogni mezzo a sua disposizione affinchè il Governo Regionale attui il provvedimento. Il portavoce Bruno dichiara: “siamo stanchi di essere sempre penalizzati da un sistema calabrese, che non mette al centro della sua agenda politica il futuro dei propri figli. Siamo stanchi di essere sempre il fanalino di coda dell’Italia, noi studenti calabresi vogliamo e meritiamo di essere i primi del Mediterraneo”.  



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code