Psi Catanzaro: scempio dell’area di protezione civile di Parco Genziana nel quartiere Mater Domini

Catanzaro, Lunedì 19 Giugno 2017 - 13:16 di Redazione

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Nell’opuscolo distribuito ai cittadini l’uscente Sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo, si vanta del nuovo volto dato a Parco Genziana nel quartiere Mater Domini; ma a quale prezzo? Da sempre il nostro territorio è esposto a diversi rischi naturali ed antropici che necessitano di un’attività di prevenzione fondata sull’informazione ai cittadini e sull’istituzione di un effettivo e non metafisico piano di protezione civile comunale che entrerebbe in moto in caso di necessità. Mentre la prima azione è stata svolta con effimere iniziative, fine a se stesse, volte più alla autocelebrazione del nulla; la seconda, ha visto prevalere gli interessi particolari di piccole sacche di cittadini a danno della sicurezza collettiva. É il caso di Parco Genziana, sito nel cuore pulsante del quartiere Mater Domini, e che tutt’ora costituisce, per come stabilito nel vigente piano di emergenza comunale, un’area d’attesa di 5500 mq (AA41) necessaria ad ospitare, in caso di emergenza, circa 2200 persone. Ebbene, il nostro caro sindaco in disprezzo alle petizioni sottoscritte da centinaia di cittadini e presentate presso l’Archivio Generale del Comune di Catanzaro il 17 Ottobre 2016 ed esposto all’Ecc.mo Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Catanzaro il 16 Novembre 2016, ha autorizzato, sponsorizzato e voluto fortemente l’edificazione di un bocciofilo coperto che va ad intaccare la superficie di territorio necessaria alla popolazione residente in caso di emergenza. Da Sindaco l'On.le Ciconte, nel contesto di un necessario adeguamento della struttura di protezione civile, tale da integrarsi pienamente col sistema nazionale e regionale, che passi da una maggiore valorizzazione del volontariato, saprà porre in essere un'azione volta ad una più incisiva informazione e sensibilizzazione della cittadinanza per la tutela della sicurezza dei cittadini, all’ascolto delle esigenze della popolazione, al ripristino della legalità e alla riqualificazione concreta dell’area, per dare al quartiere Mater Domini un parco per tutti e non per pochi.

Coordinamento Cittadino PSI Catanzaro a sostegno del Sindaco Ciconte



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code