Salvini: "In Calabria invasione di presunti profughi"

Calabria, Lunedì 17 Luglio 2017 - 14:43 di Redazione

"In Senato siamo 13 su 300 ma abbiamo fatto il diavolo a quattro e la legge sulla cittadinanza regalata non la possono approvare e ne riparleranno in autunno. Se ci riproveranno torneremo a bloccare il Parlamento e spero che tutte le piazze d'Italia ci diano una mano". A dirlo è il leader della Lega Matteo Salvini riferendosi allo stop da parte del governo all'esame del ddl sullo Ius soli in Senato.   

Salvini è a Vibo Valentia e in provincia e ritorna in Calabria con un messaggio preciso: "Amici calabresi, - scrive sulla sua pagina social -  sono orgoglioso e felice di tornare nella vostra splendida terra, che tanto di più meriterebbe ma che dal Pd ha ricevuto solo un'INVASIONE senza fine di presunti profughi...Dalle 11.45 sarò a Vibo Valentia, dove incontrerò anche delegazioni di pescatori, militari e vigili del fuoco. Alle 15 visiterò il Centro immigrati di Briatico e alle 16.15 incontrerò i cittadini di Tropea, Perla del Tirreno, una meraviglia che tutto il mondo ci invidia. Io ci credo, e non mi fermo!#facciamosquadra #primagliitaliani #stopinvasione".

 

Galleria fotografica

2 Foto allegate



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code