Calabresi nel mondo, Ferrara (M5S): “Fondi scippati ai cittadini”

Calabria, Venerdì 16 Marzo 2018 - 18:39 di Redazione

«Ancora una volta i cittadini calabresi vengono scippati di fondi comunitari, destinati allo sviluppo del nostro territorio, distratti invece verso gli interessi privati del politico di turno». Così l'eurodeputata Laura Ferrara sull'inchiesta sulla gestione dell'associazione "Calabresi nel mondo" che vede indagato l'esponente di centro destra Pino Galati. «I cittadini  avevano già sonoramente bocciato Galati che aveva tentato di rientrare in Parlamento con una candidatura in Irpinia. A lui viene contestata la mala gestione della società in house della Regione Calabria, in liquidazione, usata per mantenere il bacino elettorale. Fra gli altri reati le indagini hanno evidenziato una distrazione di fondi comunitari destinati alla Fondazione. Parte di questi finanziamenti europei  sarebbero stati usati per un contratto di affitto di un locale a Roma, contratto stipulato fra la Fondazione e l'associazione “I Sud del Mondo” fondata dallo stesso Galati che ne è anche Presidente. Così venivano calpestati gli interessi dei calabresi, perché è a loro che sono stati sottratti quei fondi – conclude la parlamentare europea – confido nel lavoro della magistratura affinché faccia piena luce su questa situazione nell'interesse della collettività».



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code