Ferro (FdI) sul contratto di governo: tradito il Sud

Calabria, Domenica 20 Maggio 2018 - 20:14 di Redazione

“Nel contratto di governo giallo-verde è sparito qualunque impegno per il Sud. Niente infrastrutture, niente politiche per lo sviluppo, niente lavoro per i giovani. C'è solo il miraggio di una misura assistenziale come il reddito di cittadinanza che non si potrà iniziare a realizzare se non tra più di due anni. A soli due mesi dal voto il Movimento Cinque Stelle ha già tradito quel Sud che gli aveva dato grande fiducia. Di fronte ad un progetto politico che rischia di aumentare ancora di più e in maniera irreparabile il divario tra il Nord ed il Sud del Paese, Fratelli d’Italia sente ancor di più la responsabilità di essere il partito del Mezzogiorno, come ha sostenuto in campagna elettorale Giorgia Meloni. Difenderemo in parlamento gli interessi dei territori meridionali, che necessitano non di assistenzialismo, ma di misure che possano innescare processi di sviluppo e opportunità di vera occupazione attraverso gli investimenti infrastrutturali e la valorizzazione delle identità di territori meravigliosi e ricchi di storia, cultura e prodotti di eccellenza”.   E' quanto afferma il deputato di Fratelli d'Italia Wanda Ferro. 



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code