Crotone Calcio, si dimette il presidente Raffaele Vrenna

Calabria, Giovedì 23 Marzo 2017 - 16:13 di Redazione

Il presidente del Crotone, Raffaele Vrenna, getta la spugna: dopo 25 anni di successi, infatti, il numero uno del club rossoblù ha annunciato le proprie dimissioni, attraverso un comunicato ufficiale. L’imprenditore calabrese lascia a causa di una “diversa visione sulla gestione sulle strategie di sviluppo aziendali” una motivazione che convince a metà. Un addio improvviso al culmine di una stagione disastrosa, con il Crotone penultimo in classifica con 14 punti. Ma Vrenna è la storia del club calabrese: arrivato nel 1992, l’imprenditore ha prelevato il club in Prima Categoria, portandolo in 7 anni fino alla Serie B, poi la cavalcata leggendaria dello scorso anno e che ha portato il Crotone a conquistare la prima promozione in Serie A, paragonata da molti al campionato vinto in Inghilterra dal Leicester City. In mezzo tante soddisfazioni, ma anche tante difficoltà con l’inchiesta della DDA e il presunto legame con la ‘ndrangheta mai provato. Ma ora, per Vrenna, è già tempo di pensare al futuro: dopo l’addio al club continuerà l’attività imprenditoriale nei settori ambiente ed energia, con la creazione nuovo gruppo “RVL group”, con la missione di ampliare i settori di intervento in nuovi ambiti con forti contenuti di innovazione, nel turismo e in nuovi mercati nazionali e internazionali.

News & Com



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code