Formula 1, pole spettacolo, Hamilton-Vettel in prima fila Gp Spagna

Italia, Sabato 13 Maggio 2017 - 20:21 di Redazione

Appena 51 millesimi di differenza tra Lewis Hamilton e Sebastian Vettel per una pole position da mozzare il fiato. Qualifiche spettacolo a Montmelò per disegnare la griglia di partenza del Gran Premio di Spagna che vedrà scattare in prima fila i due principali protagonisti del Mondiale che domani si daranno battaglia fin dalla prima curva in un campionato mai così aperto come quest'anno. Alle spalle dei due big di Mercedes e Ferrari i rispettivi compagni di squadra: un Bottas un po' sotto tono dopo le noie nelle ultime libere ed un Raikkonen che all'inizio delle qualifiche ha dato la sensazione di poter aspirare a scattare davanti a tutti, ma che alla fine si è dovuto accontentare del quarto posto. Sempre in terza fila le Red Bull con Max Verstappen e Daniel Ricciardo, ma più vicine del solito alla Rossa e alla Stella d'Argento. Eroica settima posizione per Fernando Alonso salutato dal suo pubblico e dal box McLaren come se avesse vinto la corsa. Un bella sorpresa quella dello spagnolo che ieri aveva rotto il motore nel primo giro di istallazione e si era dovuto accontentare di giocare a paddle piuttosto che testare la sua monoposto nelle prime libere. Alle stelle il morale dell'ex ferrarista Alonso pronto per volare e correre a Indianapolis: "È stata una qualifica sorprendente, sono felice di un piazzamento per noi inaspettato visti i tanti problemi che abbiamo avuto: la macchina - conclude lo spagnolo - andava più forte del normale forse per la spinta del pubblico che qui dà sempre un extra"Vettel, potevo fare un pochino di più  - ''Potevo fare un pochino di più ma Hamilton mi ha battuto. Grazie ai meccanici che hanno fatto un miracolo per farmi ripartire montando il motore in meno di due ore''. Sebastian Vettel si prende il secondo posto in griglia nel Gp di Spagna a mezzo centesimo dalla pole di Hamilton ma fa capire che anche oggi la prima posizione era davvero a portata di mano. ''Il primo giro in Q3 - aggiunge il pilota tedesco della Ferrari - non mi ha soddisfatto, nel secondo ho fatto meglio ma non è bastato per la pole''.Ferrari aggressive nelle ultime prove libere prima delle qualifiche per il gran premio di Spagna di F1 che si corre domani sul circuito di Montmelò. Oggi le rosse di Maranello sono state le più veloci, ribaltando le prove di ieri che avevano visto le Mercedes stare davanti. Il tempo migliore stamattina l'ha fatto il finlandese Kimi Raikkonen in 1:20.214, davanti al compagno di squadra Sebastian Vettel, staccato di 242 millesimi. Il campione tedesco però si è dovuto fermare ai box per problemi di telemetria alla monoposto e ha interrotto le libere con dieci minuti di anticipo per fare intervenire i meccanici. Problemi al motore anche per l'altro finlandese, Valtteri Bottas, della Mercedes, che ha girato solo pochi minuti, riuscendo però a fare il quarto tempo, distanziato 654 millesimi dal connazionale della Ferrari. Il terzo tempo l'ha invece fatto Hamilton, staccato di 381 millesimi da Raikkonen. Quinto e sesto tempo per le due monoposto Red Bull, rispettivamente con Max Verstappen a 811 millesimi da Raikkonen e Daniel Ricciardo a oltre un secondo.   

Ansa



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code