Froome in trionfo a Roma, è suo il Giro 101. Manto stradale pessimo, corsa ridotta

Italia, Domenica 27 Maggio 2018 - 18:31 di Redazione

Chris Froome ha vinto il 101/o Giro d'Italia di ciclismo, che si è concluso oggi a Roma, con la 21/a tappa, che è stata neutralizzata di sette giri per una richiesta dei corridori per via del manto stradale ritenuto pericoloso. E' la prima vittoria del corridore inglese, che ha già vinto quattro Tour e una Vuelta.Radiocorsa aveva informato che il tempo ufficiale della 21/a e ultima tappa del 101/o Giro d'Italia di ciclismo sarebbe stato preso dopo il terzo passaggio con l'abolizione dei due traguardi volanti. Il provvedimento è stato comunicato dalla giudice di corsa Rossella Bonfanti a Elia Viviani. Il detentore della maglia ciclamino l'ha riferita a Chris Froome, che poi si è avvicinato alla Bonfanti per un conciliabolo. Alla base di tutto la protesta dei corridori per le condizioni del tracciato. La situazione è continua evoluzione e non è escluso che i corridori possano decidere addirittura di fermarsi. Il Giro d'Italia si era aperto a Gerusalemme il 4 maggio scorso, con la disputa della cronometro individuale. La 101/a edizione, che si può senz'altro definire la più spirituale della storia, unisce virtualmente le due città eterne, chiudendo a Roma la propria corsa su un percorso lungo solo 115 chilometri.

Ansa



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code